Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

PAG PARTY! | Inaugurazione del Polo di Attivismo Giovanile

venerdì 14 Aprile 2023 | ore 17.30 - 23.00

- Ingresso libero

PAG [Polo di Attivismo Giovanile] è un incubatore di idee e azioni per chi ha voglia di vivere la realtà del territorio e trasformarla in modo creativo!

È uno spazio condiviso da quattro associazioni con ’obiettivo di contribuire a rendere la società inclusiva, pacifista, antifascista, senza confini e attiva contro ogni forma di discriminazione. Offre la possibilità di attivarsi a livello locale e internazionale, e sviluppare nuove competenze attraverso strumenti e metodi dell’educazione non formale e partecipativa.

PAG vuole andare oltre l’idea di volontariato… PAG è attivismo! Vieni a scoprire le nostre attività e attivati con noi!

Fanno parte del PAG

Programma in via di aggiornamento

  • Mostra fotografica Sulla rotta dei migranti a cura de Il Pulmino Verde

Sulla rotta dei migranti è una mostra fotografica che raccoglie le opere dei due fotografi Igor Coko e Robert Atanasovski, il primo di origine serba, il secondo macedone, che hanno dedicato le loro opere degli ultimi anni al tema della migrazione. 

Lo sguardo di Robert Atanasovski si sofferma sugli spostamenti di centinaia di migliaia di rifugiati, per lo più siriani che, dopo aver superato il confine tra Macedone e Grecia, hanno attraversato i Balcani per raggiungere l’Europa centrale e occidentale tra l’inverno e la primavera del 2016.

L’occhio di Igor Coko ha osservato invece migliaia di migranti che hanno attraversato la rotta balcanica e che, a causa della chiusura delle frontiere attuata dall’Ungheria, sono stati costretti a fermarsi in Serbia. Le foto raffigurano momenti di vita quotidiana vissuti in condizioni disumane dai rifugiati a Belgrado all’interno di magazzini abbandonati durante il rigido inverno 2016.

  • Mostra fotografica Lungo la frontiera, a cura de Il Pulmino Verde.

Una mostra che raccoglie le attività che Il Pulmino Verde svolge lungo la frontiera italo francese, nello specifico nel paese di Oulx.

  • Mostra fotografica Balon Mundial Stories, a cura di Balon Mundial

La Coppa del Mondo di calcio delle comunità migranti è un momento unico nel territorio, in cui si riuniscono più di 40 nazionalità diverse. Un patrimonio di relazioni, storie e culture per creare una società più coesa, libera dalla discriminazione e che sappia dare valore alle differenze.

Da questo grande evento nasce“Balon Mundial Stories”: una mostra crossmediale che vuole raccontare le storie dei protagonisti e protagoniste della Coppa torinese. Ognuna di esse è una traiettoria esperienziale, capace di trasportare in luoghi lontani, realtà a volte inimmaginabili, e soprattutto nei sogni delle persone che da lì hanno cominciato il loro viaggio.

Ogni protagonista ha una storia unica, ascoltabile tramite podcast scannerizzando il QR code presente in ogni pannello 

“Balon Mundial Stories” è un’idea di A.S.D Balon Mundial Onlus, sostenuta da Compagnia di San Paolo all’interno del progetto “Aspettando Balon Mundial”, e con La collaborazione di Radio Beckwith Evangelica.

  • Metti in gioco le differenze  –  video loop a cura di Balon Mundial

Video della durata 5 minuti che raccoglie testimonianze di giocatrici dei nostri progetti e racconta eventi/laboratori/workshop.

H 17.30/18.00

SignorNo! → cammino per il centro di Torino, alla scoperta dei principali luoghi che hanno segnato l’evoluzione dell’obiezione di coscienza al servizio militare nella città. Le persone saranno accompagnatɛ da Elisa Crescitelli, operatrice volontaria del.Centro Studi Sereno Regis.

H 17.30/18.30

The Future is equal – Laboratorio sportivo con tematica gender equity. Un Workshop di Balon Mundial ideato per consapevolizzare le persone sulla presenza di barriere di genere nel mondo sportivo, condividere le esperienze d* partecipanti in uno spazio sicuro e fornire strumenti e strategie per il superamento di queste. 

H 17.30/19

Green spaces, a cura di Giosef Torino → workshop di carta riciclata: come riutilizzare i materiali delle formazioni, a cura di Federica Vendrame

H 17.30/19

Corner sportello “PartiConGiosef” a cura di Giosef Torino → saranno illustrate e spiegate le proposte di mobilità nazionale e internazionale che si attiveranno nel breve periodo e a cui è possibile partecipare

H 18/19.30

Proiezione con dibattito → “Metalli pesanti”, reportage sul confine polacco-bielorusso realizzato da Vittorio Zampinetti, volontario de Il Pulmino Verde. Nel documentario viene raccontata la realtà del doppio standard di accoglienza polacca: i profughi ucraini accolti e assistiti, e le persone provenienti da Africa, Medio e lontano Oriente, respinti verso la Bielorussia. Alla proiezione segue un dibattito facilitato da Benedetta Pisani del Centro Studi Sereno Regis, con l’obiettivo di creare un dialogo tra i partecipanti attraverso strumenti nonviolenti e non polarizzanti. | 1 ora

H 18.30/19.15

Workshop di circo sociale → attraverso le arti circensi, Mica Martucci introdurrà il tema della pedagogia alternativa per entrare in connessione con giovani e bambinȝ, e scoprire il profondo legame che esiste tra arte ed educazione. 

H 19.30/20

Poetry slam → performance poetica non competitiva durante la quale @mirkosoffio e @animadikabala si racconteranno a suon di rime.

H 21/23

Swap Party Torino → @swappartyto torna al Centro Studi, per dare nuova vita a vestiti e accessori usati. Porta ciò che non indossi più e cerca un capo di seconda mano da aggiungere al tuo guardaroba! L’evento sarà introdotto da una riflessione collettiva sul valore della semplicità volontaria per vivere in armonia con l’ambiente. 

DJ set con DJ Falafel


Dettagli

Data:
venerdì 14 Aprile 2023
Ora:
17.30 - 23.00
Prezzo:
Ingresso libero
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

sala Poli
via Giuseppe Garibaldi, 13
Torino, Torino 10122 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 011532824

Dettagli

Data:
venerdì 14 Aprile 2023
Ora:
17.30 - 23.00
Prezzo:
Ingresso libero
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

sala Poli
via Giuseppe Garibaldi, 13
Torino, Torino 10122 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 011532824